Tavenna

banner cradle

Tavenna Stemma

Tavenna  è un comune italiano di 675 abitanti, che fa parte della provincia di Campobasso, regione Molise. Il toponimo di Tavenna viene citato per la prima volta nel XII secolo dal normanno "Catalogus Baronum" nella forma al plurale (Tavennas), ed il feudo era probabilmente all'epoca costituito da più casali sparsi nel territorio. Nelle decime dovute alla diocesi di Termoli compare nel XIII e XIV secolo con il toponimo di "Tavenne". L'abitato ebbe origine alla metà del XVI secolo dall'insediamento di popolazioni slave con le quali gli Aragonesi intendevano popolare il territorio, precedentemente disabitato. In lingua slava il toponimo era "Tavèla", mentre nei documenti del XVII secolo[2] è nominato come "Casale Taberna" ovvero "Casale di Tabenna". All'origine slava della popolazione si riferisce anche l'iscrizione della chiesa parrocchiale di Santa Maria di Costantinopoli (1770-1773) che cita Illirici gens. Alla metà del XVIII secolo dipendeva da Palata e faceva parte del Contado di Molise del Regno di Napoli. Gli studiosi del XVIII e del XIX secolo[3] riferiscono che la parlata slava fosse ancora utilizzata ai loro tempi e anche l'etnologoGiovenale Vegezzi Ruscalla attesta l'uso presso gli anziani all'epoca del primo censimento del Regno d'Italia nel 1861: tuttavia, a partire almeno dall'inizio del XX secolo, l'uso della lingua slava risulta definitivamente abbandonato in questo centro, a differenza diSan Felice del Molise, Montemitro e Acquaviva Collecroce.

 

 

 

Attività:
Visita borgo
 gratuita
Degustazione prodotti topici (colazione)  da concordare
Visita all’ azienda locale “Agriturismo Fonte Fredda” con fattoria didattica
 

 

Scheda "ABITARE I LUOGHI" clicca QUI
Scheda per DIRIGENTE SCOLASTICO clicca QUI

SCHEDA ADESIONE

 

Calcola il percorso per arrivare sino a Tavenna, clicca su "altre opzioni", verrai indirizzato alla mappa dove poter inserire il punto di partenza.