Opi

banner cradle

Opi Stemma

Opi (Opjë IPA: [ˈopjə], in dialetto opiano) è un comune italiano di 408 abitanti della provincia dell'Aquila in Abruzzo. Il borgo medievale è incluso nell'area protetta del parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise. Fa parte del circuito dei borghi più belli d'Italia. Il paese sorge in mezzo al gruppo montuoso dei Monti Marsicani, al centro di un anfiteatro montuoso costituito a nord-est da Monte Marsicano (2.245 m s.l.m.) e a sud-est da Monte Amaro (1.862 m) e Monte Petroso (2.249 m s.l.m.). Il principale corso d'acqua che attraversa il territorio comunale è costituito dal fiume Sangro che nasce alle pendici diMonte Morrone del Diavolo (1.602 m s.l.m.), in località Gioia Vecchio di Gioia dei Marsi. Il Sangro, dopo aver attraversato una zona pianeggiante detta Le Prata, entra in una gola tra il colle di Opi (1.250 m s.l.m.) e il Monte Marrone (1.354 m s.l.m.) da dove prosegue il proprio percorso lungo l'alta valle del Sangro. Da una delle numerose sorgenti carsiche presenti nel territorio opiano nasce il torrente Fondillo, uno dei primi affluenti del fiume Sangro che dà il nome alla omonima valle. La natura accidentata dei monti boscosi ha consentito la sopravvivenza di una fauna ricca e variegata. Opi dista circa 160 km da Roma e da Napoli, 135 km da Pescara, 115 km da L'Aquila, 70 km da Frosinone e 60 da Avezzano].

 

 

 

Attività:
Visita borgo
 gratuito
Visita al museo archeologico, museo del camoscio, museo della foresta e dell’uomo  gratuito
Visita al sito naturalistico Val Fondillo 
 gratuito

 

Scheda "ABITARE I LUOGHI" clicca QUI
Scheda per DIRIGENTE SCOLASTICO clicca QUI

SCHEDA ADESIONE

 

Calcola il percorso per arrivare sino a Opi, clicca su "altre opzioni", verrai indirizzato alla mappa dove poter inserire il punto di partenza.