Castelli

banner cradle

Castelli Stemma

Castelli (Li Castìllë in abruzzese) è un comune italiano di 1.112 abitanti della provincia di Teramo, in Abruzzo. Sito alle falde sud-orientali del Gran Sasso d'Italia (gruppo del Monte Camicia), fa parte del circuito dei borghi più belli d'Italia e parte del territorio rientra nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, costituendone di fatto una porta di accesso nella sua parte sud-orientale, e nella Comunità montana Gran Sasso. E’ famoso per il Museo della Ceramica: inaugurato nel 1984 presso l'antico convento francescano fuori il borgo medievale, è un unicum dell'arte abruzzese, voluto per salvaguardare le tradizioni locali della lavorazione della ceramica. Il museo offre il percorso nel chiostro conventuale, con 24 tondi in maiolica, e un percorso della storia della ceramica abruzzese e castellina in due livelli. Il percorso offre una storia della mostra delle ceramiche, dalle origini nel 1400 circa fino al 1900. Alcuni pezzi riguardano anche reperti archeologici delle civiltà italiche abruzzesi, in modo da collegare l'arte rinascimentale con la secolare traduzione locale. Gran parte del materiale viene dalla collezione di Giancarlo Polidori (1930-40). Tra i reperti ci sono una icona proveniente da San Donato, una Madonna col Bambino di Orazio Pompei (1551), e una collezione di utensili e soprammobili della bottega Grue e di quella dei Gentili, attivi anche a Loreto Aprutino. Al piano terra c'è una seconda collezione donata dal Maestro Giorgio Saturni.

 

 

 

Attività:
Visita borgo
 gratuito
Visita al museo  € 2,00
Visita all’ azienda locale delle ceramiche
 

 

Scheda "ABITARE I LUOGHI" clicca QUI
Scheda per DIRIGENTE SCOLASTICO clicca QUI

SCHEDA ADESIONE

 

Calcola il percorso per arrivare sino a Castelli, clicca su "altre opzioni", verrai indirizzato alla mappa dove poter inserire il punto di partenza.