Campomarino

banner cradle

Acquaviva Collecroce Stemma

Campomarino (Këmarini in arbëreshë) è un comune italiano di 8 075 abitanti della provincia di Campobasso in Molise. Posto lungo la costa adriatica, formante un unico tessuto urbano con Termoli, è uno dei quattro comuni molisani di tradizione arbëreshë, parzialmente conservatasi nella cultura e nella lingua. Le località di Campomarino Lido, Nuova Cliternia, Ramitelli e Contrada Arcora, hanno avuto una storia a sé, molto antica, rispetto al nucleo centrale del paese, e non appartengono alla cultura arbëreshe. Il territorio di Campomarino è abitato sin dal XIX-XVIII secolo a.C. come dimostrano i resti dell'insediamento scoperto nel 1980 in località Arcora. Gli studi dello storico Cluverio e del vescovo di Larino, monsignor Tria identificano il territorio di Campomarino, o gran parte di esso con l'antica città di Cliternia Frentana, città appunto frentana. Distrutta più volte durante le invasioni barbariche, in particolare dai Goti, riuscì a risorgere ed a divenire centro di notevole importanza sotto i Longobardi e i Normanni. Il terremoto del 1456 danneggiò duramente il paese. Pochi anni dopo, l'avanzata ottomana nei Balcani determinava una vasta emigrazione albanese lungo le coste adriatiche della penisola italiana: numerosi furono coloro che si stabilirono nel feudo di Campomarino e ricostruirono l'abitato.

 

 

 

Attività:
Visita borgo
 gratuito
Visita castello Palazzo Norante gratuito
Visita al museo Arbereshe
  gratuito
Visita al sito naturalistico siti Life Maestrale € 50 (con laboratori didattici)

 

Scheda "ABITARE I LUOGHI" clicca QUI
Scheda per DIRIGENTE SCOLASTICO clicca QUI

SCHEDA ADESIONE

 

Calcola il percorso per arrivare sino a Campomarino, clicca su "altre opzioni", verrai indirizzato alla mappa dove poter inserire il punto di partenza.